Salute e Nutrizione | Cani | Gatti | December 12, 2017

Intolleranze alimentari: quali sono i segnali da monitorare in cani e gatti?

VAL CULPIN
Da: VAL CULPIN
Intolleranze alimentari: come capire se il tuo animale è sensibile o intollerante ad alcuni cibi?

Sapevi che il tuo animale domestico potrebbe essere sensibile, magari allergico, ad alcuni alimenti, senza che tu te ne sia mai accorto?

La diffusione di intolleranze alimentari negli animali domestici sta crescendo ed è quindi fondamentale prepararsi e saper riconoscere i segnali d’allarme tenendo sotto controllo i nostri cani e gatti, con l’obiettivo di migliorarne salute alimentare.

È importante ricordare che le manifestazioni di un’intolleranza sono molto diverse nel cane e nel gatto. Di seguito vi suggeriamo alcuni dei segnali d’allarme più comuni e in grado di accendere un campanello d’allarme sulla presenza di un problema alimentare.

Sintomi di intolleranze alimentari nel gatto

  • Disturbi digestivi, inclusi vomito e diarrea
  • Gonfiore e sintomi correlati, come la flatulenza
  • Anche l’irritazione cutanea, di solito rara nel gatto, può essere un sintomo

Sintomi di intolleranze alimentari nel cane

  • Leccare o mordicchiare le zampe in modo eccessivo fino a farle diventare rosse
  • Infezioni croniche o ricorrenti dell’orecchio
  • Vistosa perdita di pelo
  • Prurito e sfoghi in particolare intorno a muso, zampe anteriori o posteriori, orecchie e ascelle
  • Vomito e diarrea (sintomo da tenere particolarmente monitorato perché potrebbe svilupparsi nonostante si utilizzi sempre lo stesso cibo)

Se il vostro animale presenta uno dei sintomi che abbiamo appena riportato, ciò potrebbe significare che ha un’intolleranza alimentare e spesso il miglior rimedio per contrastarla è proprio cambiare il cibo.

GO! SENSITIVITY + SHINE  è l’alimento appositamente studiato per gli animali con sensibilità alimentari o che devono seguire un regime dietetico particolare.

Molte delle ricette della linea utilizzano infatti una particolare proteina novella e contengono prebioticiprobiotici e antiossidanti specificamente mirati a rivitalizzare l’animale fornendo una vera e propria sferzata d’energia al sistema immunitario.

Riconoscere i segnali d’allarme è il primo passo per capire se il vostro amico a quattro zampe soffre a causa di un’intolleranza alimentare; fare attenzione al cibo che si acquista per lui può aiutare a prevenire delle fastidiose intolleranze, che possono compromettere seriamente il suo apparato digerente.