Salute e Nutrizione | Cani | Gatti | November 18, 2017

Alimenti per animali domestici: guida semplice alla lettura delle etichette

Val Culpin
By: Val Culpin

Ti sei mai fermato a leggere le etichette in un negozio di alimenti per animali pensando “non ho idea di cosa significhi”?

Se la tua risposta è sì, allora questo articolo fa al caso tuo. Petcurean desidera infatti aiutarti a destreggiarti all’interno del complicato mondo del linguaggio nutrizionale. Ti suggeriamo di prestare attenzione principalmente a tre riquadri posti sul retro delle nostre confezioni:

 

Ingredienti

É esattamente quello che sembra. Questo riquadro elenca, infatti, ogni ingrediente presente nel prodotto. Da notare l’ordine in cui ognuno di essi appare: l’elenco degli ingredienti è organizzato secondo un criterio di concentrazione, con il primo della lista maggiormente presente e gli altri a scendere, in misura sempre minore.

 

Cose da tenere a mente

È importante informarsi e fare ricerche approfondire sull’azienda che produce il cibo per animali che stiamo acquistando, soprattutto per scoprire l’origine degli ingredienti utilizzati. Quando si tratta della provenienza dei nostri ingredienti, puoi essere certo che le proteine della carne, il grano, i cereali, la frutta e le verdure contenuti nelle ricette GO! e NOW FRESH! provengano tutti dal Nord America (il più vicino possibile al sito produttivo), ad eccezione dell’agnello, che proviene invece dalla Nuova Zelanda e dall’Australia.

Collaboriamo con una rete fidata di agricoltori e allevatori locali che ci forniscono i prodotti più freschi e della migliore qualità possibile; questo ci permette di mantenere alti standard di freschezza ed integrità nutrizionale e, allo stesso tempo, di contribuire a diminuire le emissioni inquinanti dovute al trasporto su lunghe distanze, grazie all’utilizzo di risorse locali e alla nostra politica di filiera corta.

 

Analisi garantite

L’Association of American Feed Control Officials (AAFCO) richiede che tutte le aziende che producono cibo per animali domestici indichino la minima (o massima) quantità di nutriente (ad esempio la proteina) prevista in ogni alimento. Spesso i consumatori non prestano attenzione a questa etichetta, commettendo un errore perché per conoscere ciò che è giusto fornire al proprio animale domestico è bene soffermarsi anche su questi particolari.

 

Cose da tenere a mente

Cerchi un’azienda che metta sempre al primo posto la qualità e la sicurezza degli ingredienti durante tutto il processo produttivo? Petcurean lo fa con la massima cura, stabilendo degli standard di qualità e sicurezza estremamente elevati, che devono essere rispettati anche da tutti i fornitori e collaboratori. I prodotti Petcurean sono fabbricati in stabilimenti certificati UE, FDA e CFIA e ciò significa che devono soddisfare altissimi standard igienici, di pulizia e di processo produttivo.

 

Contenuto calorico

Se osservi attentamente questa etichetta, noterai la scritta “EM=…”: significa “Energia Metabolizzabile”. Si tratta della misura dell’effettivo “utilizzo” di nutrienti all’interno del prodotto e rappresenta il metodo migliore per determinare l’energia disponibile in ogni alimento.

 

Cose da tenere a mente

Quando si tratta di nutrire il tuo animale domestico è opportuno considerare molti fattori, oltre a quantitativo di calorie: le sue condizioni generali di salute, il suo personale metabolismo sono dettagli di cui è fondamentale tener conto, al pari della sicurezza di avvalersi di ingredienti di alta qualità certificata.